docenti responsabili settori S.I.A. Sistema Italiano Autodifesa Professional - SIA Sistema Italiano Autodifesa

Vai ai contenuti

Menu principale:

docenti responsabili settori S.I.A. Sistema Italiano Autodifesa Professional


Carlo... Sempre con NOI !!
Folgore !!

RESPONSABILE SETTORE SURVIVAL C.Q.B. e ORIENTEERING:
Colonnello degli Incursori Carlo Lenti, già Ufficiale delle Forze Speciali del 9° Reggimento d'Assalto paracadutisti del "Col Moschin"

Ufficiale paracadutista dal 1974 ha prestato servizio presso il 9° Btg. d’Ass. “Col Moschin” di stanza a Livorno sino al  1988. In tale periodo è stato comandato all’estero a prestare servizio presso il Raggruppamento italiano per la Forza di Pace in Libano.
Trasferito alla Scuola di Fanteria di Cesano di Roma in data 18 gennaio 1988 ha ricoperto i seguenti incarichi come riportato negli atti matricolari:
- dal 1988 al 2003 “Capo Sezione Ardimento e Insegnante titolare”, ha partecipato (in qualità di direttore di corso) alle differenziate attività esterne di campagna, in bianco e a fuoco relative a tutti i corsi di Ardimento svolti a favore degli Allievi Ufficiali dell’Accademia Militare di Modena, degli Allievi Marescialli della Scuola Sottufficiali Esercito di Viterbo, nonché di personale militare appartenente ad altre FF.AA., come i Carabinieri (Reparti Speciali), la Guardia di Finanza (A.T.P.I.), l’Aeronautica Militare e personale straniero (U. e SU dell’esercito libanese israeliano ed egiziano);
- dal 2004 al 2005 “Capo Sezione Dottrina e Sperimentazione/Insegnante titolare”, presso il
Centro “Crises Response Operations” dove ha sviluppato attività addestrative di campagna
relative ai corsi di Peacekeeping (PSOs);

- dal 2006 al 2007 “Capo Sezione Nucleo Prove Valutative” quale responsabile del coordinamento
di tutte le attività addestrative particolari (ardimento, tiratori scelti, combattimento nei centri abitati e topografia).

Dal 1974 in poi ha frequentato i seguenti corsi:
- corso di paracadutismo militare;
- corso di istruttore di educazione fisica;
- corso Ufficiale Addetto alla difesa anti nucleare, biologica e chimica;
- corso formativo sciistico;
- corso di abilitazione al lancio con la tecnica della caduta libera;
- corso formativo alpinistico;
- corso guastatore paracadutista;
- corso operatore subacqueo presso il Comsubin;
- qualifica di incursore;
- corso di combattimento nei centri abitati presso Camp LEED (Inghilterra);
- corso di sopravvivenza con resistenza all’interrogatorio  presso la Scuola ILRRP di Weingarten
(nella Repubblica Federale Tedesca);
- corso di Ufficiali responsabili dell’addestramento al combattimento in aree urbane presso la
Scuola di Fanteria di Hammelburg (nella Repubblica Federale Tedesca);
- corso di istruttore “Pattugliatore scelto”;
- corso di istruttore militare di automobilismo;
- corso di idoneità a condurre natanti fuoribordo;
- corso di cooperazione civile militare (COCIM);
- corso di qualificazione di Diritto Internazionale Umanitario;
- corso di difesa personale: (licenza di assistente istruttore) di Krav Maga (Israel system of
military Defence).




CONSULENTE PER IL SETTORE SICUREZZA:
Dottor Aldo Lisetti
Risk and Security Advisor

Generale di Corpo d'Armata dei Carabinieri (nel Ruolo d'Onore), Docente di "Segreto di Stato, Riservatezza e Sicurezza", consulente quale esperto in materia penale, di polizia giudiziaria e di misure di sicurezza.
Il dottor Aldo Lisetti, Generale di Corpo d'Armata dei Carabinieri (r.o.), per anni Dirigente generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, poi Sindaco di Campodimele e Presidente di vari Enti locali, è stato Delegato alla Sicurezza Sociale dal Presidente della Provincia di Latina dal 2007 al 2014. Scrittore e giornalista, ha pubblicato dal 1986 ad oggi una trentina di volumi di saggistica storica e venti annuari monografici. Nel 2013 ha editato, con i caratteri di  D'Arco Formia (LT) la sua autobiografia "La Gavetta del Generale nell'Italia repubblicana".

La sua opera di fondamentale importanza rimane Vent'anni nel Sisde- Storia dei servizi segreti dalla riforma del 1977 a quella del 2007 (due tomi,Herald Editore,Roma 2008).

Hanno suscitato molto interesse, inoltre la predetta autobiografia e i volumi Nel Mondo dei Briganti - Dalle origini celtiche al banditismo e alla mafia ( Caramanica, Minturno, 2012).
Si segnalano
Agente Speciale-Eroe senza medaglia biografia del maresciallo di Fanteria Domenico Di Fonzo (Herald,Roma, 2007), Il Santo dal cappello piumato biografia del Tenente dei Bersaglieri Mario Musco (Ego,Latina,2007), Il coraggio della fedeltà biografia del colonello dei Carabinieri Enrico Lisetti (Caramanica,2011), tutti in collane sul "Percorso della Memoria" relativo alla Seconda guerra mondiale.

    Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra i quali il “Premio Cultura 1991” dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, il "Premio Italia Nostra" dalla Regione Lazio nel 2001,  il “Premio Nazionale Giano” di Formia nel 2008, numerosi attestati istituzionali per la sua produzione letteraria e per le attività socio-culturali svolte in varie sedi.
 
  Nei primi anni 2000, inoltre, è stato "Assistente legale" e "Assistente per la Sicurezza Industriale" della High Tech Forum di Roma per l'innovazione tecnologica, lo sviluppo delle imprese ad alto contenuto tecnologico e l'implemento delle nuove tecnologica, associazione presiedute dal Generale del Genio ingegnere Pietro Chillemi, già Capo del Corpo Tecnico dell'Esercito e Coordinatore del Comitato Tecnico Scentifico del COPIT (Comitato di Parlamentari per l'Innovazione Tecnologica). Ha ricoperto anche l'incarico di Vicepresidente e, per breve tempo, Presidente del Consiglio di Amministrazione della costituena Banca di San Benedetto, nonchè di Consulente del Comitato Scientifico per la lotta contro il terrorismo .
Dal 2010 collabora nello studio legale del figlio Enrico quale esperto in materia penale, di polizia giudiziaria e di sicurezza.

Per quanto concerne la sua pregressa carriera nell'Arma si segnala che da allievo carabiniere ha conseguito, grado per grado, la promozione a Generale di Corpo d'Armata ed è stato insignito nel 2014 della Medaglia Mauriziana per aver compiuto "dieci lustri di onorata carriera".

Oltre alle decorazioni al merito di lungo comando ed alle croci per anzianità di servizio, all'Ufficiale sono stati conferiti, nel corso della carriera, due medaglie al merito della Marina Militare degli Stati Uniti d'America, due onorificenze degli Ordini cavallereschi del Vaticano e tre al merito della Repubblica italiana, dieci encomi solenni, altrettanti encomi su "Fogli d'Ordine" delle Legioni in cui ha operato. E' stato destinatario di alcune delibere comunali di plauso e una per la concessione della Medaglia d'Argento al valor civile, di oltre centocinquanta lettere di elogio dei superiori gerarchici, delle quali almeno trenta del Comandante Generale dell'Arma; nonché attestati di stima da parte di alcuni ministri e di tre Presidenti della Repubblica:Francesco Cossiga, Oscar Luigi Scalfaro e Giorgio Napolitano. Quest'ultimo gli ha conferito nel 2004 il ruolo d'Onore e la  promozione al massimo grado della gerarchia militare.

alcuni libri autobiografici:







COGNOME BOCCI
NOME DAVIDE
ISTRUTTORE III LIVELLO S.I.A.
Sistema Italiano Autodifesa Professional


PROFESSIONE
nd

QUALIFICHE MILITARI

Istruttore Pattugliatore Scelto
Istruttore di Tiro Militare ed Istruttore di Tiro Operativo Militare
Istruttore Militare Difesa Personale e Lotta Ravvicinata
Istruttore Tecniche di Combattimento nei Centri abitati
Istruttore Tiratori Scelti;
Istruttore Controllo della Folla


QUALIFICHE

Maestro di KARATE stile Shotokan  c.n. 7° Dan .
DOCENTE NAZIONALE di Karate F.E.S.I.K.
DOCENTE NAZIONALE Difesa Personale F.E.S.I.K.
ISTRUTTORE Militare Difesa Personale e Lotta Ravvicinata
ISTRUTTORE Israeli System of  Military Self Defence – KRAV MAGA







RESPONSABILE DEI SETTORI:
DIFESA PERSONALE SURVIVAL E COMUNICAZIONI RADIO

Antonio Corrias
ISTRUTTORE III LIVELLO S.I.A.
Sistema Italiano Autodifesa Professional


Maestro ed Istruttore di Karate e tecniche di difesa personale, nonchè libero professionista consulente per la sicurezza e la VIP Security, ha maturato la propria esperienza sia in Italia che all'estero.
Praticante di karate Shotokan, allievo di Maestri giapponesi di caratura mondiale, ha continuato i suoi studi ad Okinawa specializzandosi in stili di karate prettamente legati al concetto di difesa personale sia a mani nude che con armi bianche.
Già istruttore di krav maga, diploma conseguito dopo una permanenza in Israele, ha sviluppato e consolidato il metodo S.I.A. Sistema Italiano di Autodifesa Professional, più idoneo e vicino alle caratteristiche legislative italiane; tale metodo è maturato grazie anche ai numerosi contatti ed esperienze in ambito civile e militare avuti  in Francia con istruttori dell'anticrimine, in Giappone, Israele, Germania, Polonia, Spagna ecc.
Ex-agonista di tiro con la pistola e di TDO è inoltre esperto in comunicazioni radio (brevetto militare Genio Trasmissioni di marconista e radiotelegrafista e patente rilasciata da Ministero delle Comunicazioni) è inoltre membro del C.O.T.A. (Carabinieri On The Air).
Istruttore del Metodo "Folgore" c.1942 dell'IRSAST (Istituto di Ricerca e Studi dell'Accademia di Scherma Tradizionale è esperto di tecniche di pugnale, coltello e bastone corto e relative tecniche di disarmo.






DOTT. PATRIZIO BORELLA



Già ufficiale addetto al Reparto Guerra Psicologica del Comando Ftase-NATO di Verona, Specialista in Criminologia Clinica all’Università di Milano, Specialista in Relazioni industriali all’Università di Bologna, già Magistrato onorario presso il Tribunale di Sorveglianza di Firenze, già psicologo, psicoterapeuta e criminologo clinico presso gli Istituti di Pena e gli Uffici di Esecuzione Penale Esterna del Ministero della Giustizia (ex Art. 80 O.P.), theilhardiano, fondatore della Psicologia dell’Emergenza in Italia (ha costituito e diretto il primo gruppo di psicologi dell’emergenza iscritti nei ruolini della Prefettura di Firenze nel 1989), Phd (Eap), Phds (Upra), ha frequentato i Corsi della Scuola Superiore di Magistratura..

É Presidente del Centro Studi di Psicologia Clinica, Ente gestore della Scuola Quadriennale di Specializzazione in Ipnoterapia Cognitiva abilitata dal Ministero dell’Università e della Ricerca con D.M. 679/2015.
Autore di numerosi testi e articoli in criminologia, psicologia sociale e scienze della comunicazione, è iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Regione Liguria e all’Ordine degli Psicologi (con abilitazione alla psicoterapia) della Regione Toscana.



CONSULENTE PER IL SETTORE FARMACOLOGIA:
DR.ssa Valentina Fabbrini

  • Membro della Task Force Aziendale per Sperimentazioni Cliniche e Studi: Delibera RT n° 107 del 07/02/2018.
  • Specializzazione in Farmacia Ospedaliera Università degli Studi di Firenze conseguita in data 05 Giugno 2015 con la votazione 70/70 con lode.
  • Dal 01 Gennaio 2010 al 01 Settembre 2010: Dottorato di ricerca  in Morfologia e Morfogenesi Umana presso il Dipartimento di Anatomia, Istologia e Medicina legale di Careggi (Firenze), con borsa di studio.
  • Dal 24 Maggio 2010: Iscrizione all’Ordine dei Farmacisti della provincia di Arezzo (N. 1008).
  • Abilitazione all’esercizio della professione con Esame di Stato conseguito presso l’Università di Firenze nell’anno 2009 – Sessione II°.
  • Da Settembre 2003 ad Ottobre 2009
    Università degli Studi di Firenze - Corso di Laurea Specialistica in Farmacia (classe 14/S) - Laurea conseguita in data 23 Ottobre 2009
    Votazione: 110/110 con lode - Tesi sperimentale: “Studi di binding sul recettore muscarinico per la caratterizzazione farmacologica di molecole ad attività antagonista con struttura 1,4-diossanica variamente sostituita in posizione 5 e/o 6”
  • Componente del Comitato Scientifico della Fondazione Cesalpino di Arezzo, a partire dal giorno 26 Novembre 2016.
  • Membro dell’Associazione ASD Hombu Dojo di Arezzo con sede presso Via Chiarini n° 69, Arezzo.
  • Membro di un team multiprofessionale, ATS (Advanced Training System) Wellness.


RESPONSABILE SETTORE SICUREZZA SOCIALE:


testotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestotestovvvv



COORDINATORE SETTORE PRIMO SOCCORSO BLS-D
Alessandro Omarini
(Istruttore S.I.A. II livello)



RESPONSABILE DEL SETTORE PSICOLOGIA APPLICATA AL COMBATTIMENTO:
Cap. Fabio Fedeli
Psicologo Militare

Laurea Specialistica in Psicologia  Clinica
2003/04 Univ. degli Studi "la Sapienza" Roma
Diploma  di Abilitazione all'esercizio della professione di Psicologo
Ed iscrizione all’Ordine degli Psicologi della Toscana
2006 Univ. degli Studi "la Sapienza" Roma

Curriculum studi Militari
1981 Scuola di Fanteria
Corso All.. Uff. di Compl. Paracadutisti (AUC) Roma
Corso Esplsivi
1996 X° CODAM
Corso di "Diritto Int.le dei Conflitti Armati" M. Massa
1997 X° CODAM
Corso Istruttore di "Diritto Int.le dei Conflitti Armati" Massa
1999 VIII Centro di Mobilitazione CRI
Addestram. Tecniche : Campali, Sanitarie e Cartografiche Firenze
2000 VIII Centro Mobilitazione CRI
Corso di interv. prot. civile: metodo "Augustus" Firenze
Esperienze professionali
1986/99
Direttore responsabile  COAP Arezzo (Centro Operativo AddestramentO Paracadutisti)..
Docente di teoria aerodinamica e pratica per paracadutisti con FV
1995/99
Direttore di Lancio per paracadutisti con FV
1998/2004
Docente di "Diritto Internazionale dei Conflitti Armati"
4 corsi interforze, Marina di Massa X CODAM (dal1997 al 2001)
2 corsi AVES (Aviazione Esercito) presso la 46ª Aerobrigata, Aeroporto Militare di Pisa, per Esercito Aeronautica e Carabinieri (2002, 2004)
Seminario sul  “Diritto dei Conflitti Armati”
2004 186° rgt. Par. “FOLGORE” Siena
Relatore unico alla conferenza:”Feriti, malati e naufraghi delle Forze Armate: loro protezione in caso di conflitto armato”
2006/2010 V Rep. Sanitario Caserma Pierantoni Roma
Psicologo Militare impiegato per Selezione, Amalgama e Strutturazione dei Profili di Personalità del personale sanitario militare destinato a missioni fuori area.

2004 Università di Siena, sede di Arezzo Arezzo
In “Atti del Convegno nazionale Devianza: nuovi modelli interpretativi" pubblicazione del Capitolo “Rapporto tra Devianza e mobbing"

2005 Rivista di Psicologia
Studio sugli effetti della pressione dell’emergenza sulle attività di Mobbing all’interno delle organizzazioni nazionali ed internazionali.

Brevetti e patenti:
1981Abilitazione al lancio con paracadute a FV
1980/82Brevetto Sub Fias di 3° grado  (attività intorno alle  150 immersioni)
1983Brevetto di immersione con autorespiratore ad ossigeno
1983patente nautica
1990Licenza di Porto di Fucile (porto d’armi per uso sportivo)
1992Licenza ministeriale di paracadutista TCL  (attività  800 lanci circa)
1995Qualifica di Direttore di Lancio per paracadutisti con F.V.




RESPONSABILE DEL SETTORE SAFETY:
Gianni TIZZANINI
Consulente tecnico e Progettista – Perito Industriale

CTU e Perizie per Tribunali in processo civile e penale

progettazione, perizie e consulenze tecniche, valutazioni di fattibilità con prove pilota,
rilevazioni fonometriche, piani di sicurezza,
consulenza per prevenzione incendi, direzione tecnica, haccp, docenza corsi di formazione,
pratiche amministrative e consulenze nei settori ambiente, salute e sicurezza.
    
Iscrizione Albo Periti ed Albo CTU presso il Tribunale di Arezzo, confermato con delibera del 26/09/2016 e 27/09/2016 .
Iscritto negli elenchi ministeriali ai sensi della legge 818/84 per il rilascio delle certificazioni
per la prevenzione incendi, con matricola n° AR00503P00050.





dr.ssa Benedetta Baquè
Psicologa – Psicoterapeuta
Iscritta all’Ordine della Toscana n. 56  
  • Psicologo specialista in psicologia clinica, psicoterapeuta ad orientamento psicoanalitico
  • Facoltà di Psicologia 1, Sapienza Università di Roma. Psicologia clinica, Psicopatologia dello sviluppo, Psicopatologia generale, Psicologia dinamica, Analisi dei dati.
Laurea Specialistica in Psicologia dinamica e clinica dell’infanzia, dell’adolescenza e della famiglia con votazione 110 e lode/110 presso la cattedra di Psicopatologia dell

  • Corte d’Appello di Firenze – Sezione Minori - Consigliere onorario - Attività di esperto in materia minorile per procedimenti civili e penali.


 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu