Arezzo: rassegna stampa evento 7 luglio 2018 presentazione del libro "Taddeo ORLANDO" - SIA Sistema Italiano Autodifesa

Vai ai contenuti

Menu principale:

Arezzo: rassegna stampa evento 7 luglio 2018 presentazione del libro "Taddeo ORLANDO"

Eventi

COMPLIMENTI AL GENERALE LISETTI !!

UN SUCCESSO AD AREZZO LA PRIMA PRESENTAZIONE DEL SUO ULTIMO LIBRO SUL GENERALE TADDEO ORLANDO


E' con estremo piacere che cito le testuali parole dell'attuale Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo di Armata Giovanni Nistri, estrapolate dalla lettera di compiacimento  fatta pervenire al Generale Lisetti a seguito dell'iniziativa culturale promossa ad Arezzo il 7 luglio 2018:


Giovanni NISTRI
Generale di Corpo d'Armata

....""Desidero complimentarmi con Lei per la Sua opera, che vivifica la  memoria di un valoroso Ufficiale Generale, che fu Ministro della Guerra e  Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri""....




Domenico Rossi
Sottosegretario di Stato alla Difesa

""Ho ricevuto il graditissimo invito a partecipare alla presentazione del libro sulla figura del Generale c.a. “Taddeo Orlando” già Ministro della Guerra nonché Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri.
Una figura di altissimo spessore giustamente illustrata da un’altra personalità di assoluto profilo come il Generale c.a. del ruolo d’onore Lisetti.
Purtroppo non potrò intervenire in quanto nelle stesse ore nelle Marche per le celebrazioni connesse con il 74^ anniversario della battaglia di Filottrano. Un combattimento di assoluto significato sia ai fini generali della guerra di liberazione del nostro Paese sia per il valore e l’impegno e il sangue profuso dai nostri eroi.
Al mio ringraziamento per l’invito desidero peraltro unire i miei complimenti per l’organizzazione dell’evento e per le finalità che lo stesso si propone in un contesto ancora più ampio.
Concordo in pieno infatti nel cercare di stabilire o ristabilire le verità storiche rispetto ad avvenimenti o a  persone molte volte dimenticate o sconosciute rispetto alle azioni compiute. Il tutto in modo svincolato dalla politica  ma con il solo scopo di rendere un oggettivo alla storia di questo Paese.
Invito pertanto il Comitato relativo a “Patria Onoreroi dimenticati” a continuare nel loro percorso storico culturale e patriottico e vi prego di considerarmi al vostro fianco per qualsiasi iniziativa futura. Sono infatti sicuro che il nostro Paese abbia sempre più bisogno di riflettere sui valori e i principi fondamentali che devono caratterizzare poi le nostre azioni quotidiane e quali migliori esempi possono venire dalla nostra storia da sempre “maestra di vita” ovvero dai nostri eroi “dimenticati”".
                                                                                           Domenico Rossi
--------------------


Si è svolta ad Arezzo la prima presentazione del nuovo libro dello scrittore Aldo Lisetti sul generale Taddeo ORLANDO, nato a Gaeta nel 1885, che fu sottosegretario e ministro della Guerra dei Governi Badoglio negli anni 1943-44 prima di essere nominato Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Reali. Questo illustre cittadino gaetano attraversò la storia italiana della prima metà del Novecento, e ne fu protagonista, combattendo in tutte le guerre del tempo iniziando da quella in Turchia del 1911.

Il libro, intitolato “Taddeo ORLANDO”, (Edito da Grafiche PD Fondi) con la prestigiosa prefazione del Ministro della Difesa (pro tempore Senatrice Roberta Pinotti), è stato presentato ad Arezzo il 7 luglio 2018 presso l'Hotel Minerva dal dott. Aldo LISETTI, Generale di Corpo d'Armata nel Ruolo d'Onore e con la prefazione del dott. Mino Marino FARALLI Presidente del "COMITATO PATRIO ONOR EROI DIMENTICATI" che, davanti ad un pubblico di appassionati ed una significativa rappresentativa dell'Associazione Nazionale Carabinieri del Valdarno capitanata dal presidente Paolo DEBOLINI, hanno avuto modo di far meglio comprendere anche il contesto storico in cui si sono svolti i fatti raccontanti nel libro, con dovizia di particolari e suffragati da prove documentali anch'esse presenti all'interno dell'opera.
Particolare importanza riveste l'opera, come ha sottolineato Antonio CORRIAS fondatore del S.I.A. Sistema Italiano di Autodifesa in fase di apertura del convegno, in quanto forse per la prima volta, si inizia a "rivedere il passato" con un'attenzione maggiore e più oggettiva ma soprattutto con una maggiore "onestà intellettuale" volta a ricomporre correttamente gli eventi storici come realmente si sono svolti.
Il momento di inizio effettivo della conferenza è stato dato dall'Inno d'Italia cantato in coro con i presenti ma guidato da due ospiti di eccezione, il soprano Rocio ACEVES e il tenore Fabio FEDELI.
Hanno fatto cornice alla presentazione due splendide vetture storiche dei Carabinieri messe a disposizione dal dott. Mino Marino FARALLI, prelevate per l'occasione del Museo Storico Territoriale dei Carabinieri.

Orlando ebbe molti meriti anche nella riorganizzazione dell’Arma dei Carabinieri man mano che l’Italia veniva liberata dalle forze di occupazione nazifasciste. Molto interessante é la posizione assunta da Orlando nei confronti delle formazioni partigiane in campo.

E’ singolare, a nostro avviso, che la vita e l’opera di un generale del passato siano stati giudicati e valorizzati da un generale dei nostri tempi, entrambi gaetani, l’uno di nascita e l’altro d’adozione, il primo ufficiale di Artiglieria giunto a comandare l’Arma, l’altro Carabiniere “puro” ricercatore e investigatore attento dedicatosi alla storiografia. Aldo Lisetti, infatti, da anni si è impegnato a recuperare con i suoi scritti la memoria di alcuni militari finiti nel dimenticatoio pur avendo servito con onore la Patria e compiuto grandi atti di valore. Tra questi ricordiamo il tenente dei Bersaglieri Mario Musco di Ponza (“Il Santo dal Cappello piumato”, 2007), il maresciallo di Fanteria Domenico di Fonzo di Campodimele (“Agente Speciale Eroe Senza Medaglia”, 2008), il colonnello dei Carabinieri Enrico Lisetti (nonno dell’omonimo avvocato) ed altri compresi nel volume “Martiri ed Eroi tra i Pastori Aurunci” pubblicato da Lisetti nel 2005.

Grande l’interesse che sta suscitando tra i lettori e nelle Istituzioni questo recente volume su Taddeo Orlando, tanto che l’autore sta ricevendo numerose richieste di presentazione in varie città italiane.

Ancora un grazie al dott. Aldo LISETTI per averci onorato della Sua presenza e averci consentito la presentazione in anteprima ad Arezzo di questa opera così importante che sicuramente farà parlare di sè.






video:
apertura  conferenza Antonio Corrias
Inno d'Italia: Rocio Aceves - Fabio Fedeli
prefazione Mino Marino Faralli
 presentazione libro Generale Aldo Lisetti
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu