Orienteering - tecniche di orientamento - SIA Sistema Italiano Autodifesa

Vai ai contenuti

Menu principale:

Orienteering - tecniche di orientamento

Settori
RESPONSABILE SETTORE SURVIVAL C.Q.B. e ORIENTEERING:
Col. incursore Carlo Lenti


Nel corso basico è prevista una parte teorica da acquisire in sede e la parte applicativa e pratica che verrà attuata in zone montane isolate.
Nel corso basico la parte pratica viene proposta solo ed esclusivamente con condizioni meteo (diurne e notturne ottimali).
Livelli diversi prevedono esercitazioni in condizioni operative avverse e pertanto gli equipaggiamenti dovranno essere assolutamente idonei alle difficoltà proposte.

Il corso prevede:
-Nozioni di topografia
- La cartografia dell'I.G.M.
- La designazione di un punto
- L'altimetria
- L'orientamento: generalità e scopi, metodi di orientamento diurno e notturno con e senza l'ausilio della bussola - mantenimento dell'angolo di rotta, scelta e studio di un itinerario ed orientamento con metodi di circostanza - cenni di metereologia e previsioni del tempo.

Altri livelli sono invece dedicati ai settori professionali o per coloro che operano all'estero in condizioni particolari.

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu